Saluti da qui

12 osservazioni:

Marco Ambrosi ha detto... 7 gennaio 2009 13:56
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto... 8 gennaio 2009 14:51

Non me ne parlare nemmeno: questi turisti che lasciano le spiagge piene di piedi... guarda, veramente.
Mio cugino è stato al mare in Austria e mi ha detto che lì se fai una cosa del genere ti tengono in prigione tre mesi.

mari ha detto... 10 gennaio 2009 17:04

orcapaletta!
Angelo ho ritirato fuori la tavoletta grafica: devi devi assolutamente possederne una!
Wacom!

Angelo ha detto... 11 gennaio 2009 00:50

Mutsalt!

Marco Ambrosi ha detto... 11 gennaio 2009 16:32

Surer!

Marco Ambrosi ha detto... 11 gennaio 2009 16:32

Diglairm!

giuras ha detto... 14 gennaio 2009 18:53

ha un'atmosfera da poesia di Montale.

Potrebbe illustrare il sequel di Ossi di Seppia.
Questo però dovrebbe chiamarsi Ossi di Tibia...

...scherzo, bellissimo!!

marilena ha detto... 16 gennaio 2009 16:57

Scemi! È la marca
:D

Anonimo ha detto... 16 gennaio 2009 23:22

Davvero? Wacom!

Fabrizio Lo Bianco ha detto... 16 gennaio 2009 23:53

Un tempo qui era tutto piedi.

("Itahh", che in sardo ci sta pure bene :)

Marco Ambrosi ha detto... 17 gennaio 2009 13:34

Umorismo sardo-tirolese.

Copur.

Anonimo ha detto... 17 gennaio 2009 22:37

sono carlo
ma ho dei problemi di identità e scrivo come anonimo un commento anonimo: grande anzul...
Jazz in Sardegna ha un seguito? lo avrà? se lo merita... abbiglielo, e che ti ci vuole?

 


c.c. 3.0 - by
MMXII angelomonne.com
codice & impaginazione: giuras@gmail.com layout & code: giuras@gmail.com